Trasferimento di embrioni vitrificati

Nei cicli di Fecondazione in Vitro effettuiamo la stimolazione ovarica, estraiamo gli ovociti, selezioniamo quali verranno fecondati, ed ottenuti gli embrioni li teniamo in coltura fino al momento del trasferimento o transfer embrionario. A volte, per varie ragioni di natura medica, si decide di crioconservare tutti gli embrioni e aspettare un altro ciclo per effettuare il trasferimento.
La successiva procedura nella quale verranno trasferiti gli embrioni precedentemente vitrificati, è molto più semplice e meno costosa per i pazienti. In questo caso, la fase di monitoraggio endocrinologico sarà molto più agile dato che non sarà più necessario la somministrazione quotidiana di ormoni e la realizzazione così frequente di prelievi di sangue. Il trattamento in questo caso avrà come obiettivo preparare l’endometrio per il trasferimento e si farà monitorando il ciclo naturale o mediante un ciclo sostituito con la somministrazione di farmaci come gli analogni della GnRH (leuprorelina o triptorelina) e cerotti o compresse di estrogeni.

Durante la fase di monitoraggio di tali trattamenti e sistematicamente, si realizzerà un primo controllo una volta che la paziente avrà mestruato, uno intermedio alla metà del ciclo per garantire che le condizioni siano ottimali per eseguire il trasferimento, e un’ultima ecografia il giorno prima di trasferire gli embrioni.
Il processo di trasferimento embrionario è esattamente lo stesso di quello realizzato per gli embrioni freschi, vengono introdotti in un catetere e il ginecologo li depositerà all’interno dell’utero.
Circa 11 giorni più tardi, realizzeremo un esame del sangue per vedere se la paziente è incinta. Tale analisi sarà ripetuta, di solito altre due volte (ad intervalli di 2-3 giorni) per verificare che il valore cresce adeguatamente e, tre settimane più tardi, verrà dato alla paziente un appuntamento per realizzare la prima ecografia.

Se hai degli embrioni vitrificati in un’altra clinica e vorresti fare il trasferimento degli stessi con noi di Inebir, puoi chiedere un appuntamento gratuito chiamando al +39 089 468640 oppure puoi farlo attraverso il nostro sito web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *